#resistenzavirale. Una grande mobilitazione ARCI

Stiamo tutti vivendo un periodo drammatico e complicato, che tocca ogni cittadino del Paese

#resistenzavirale. Una grande mobilitazione ARCI

 

 

Stiamo tutti vivendo un periodo drammatico e complicato, che tocca ogni cittadino del Paese, sotto il profilo della propria salute, della propria condizione economica, e, in questi ultimi giorni e per un periodo che non sappiamo ancora prevedere, nelle proprie relazioni.

 

L’associazione ARCI è fatta da migliaia di circoli, centinaia di progetti. Decine di migliaia di persone che ogni giorno animano città grandi e piccole, che costituiscono grande comunità che ha fatto dell’incontro e della condivisione la sua ragion d’essere. Abbiamo deciso che in questa fase vogliamo e dobbiamo mettere in campo una vera e propria Resistenza Virale, attraverso la proposta di forme innovative di aggregazione contro la solitudine.

 

In queste ore oltre un centinaio di circoli e comitati si sono attivati per creare occasioni di socialità “via web”, di formazione, informazione, cultura, intrattenimento (letture, riflessioni, film e audiovisivi, musica, danza, testimonianze, attività per bambini) così come tanti altri stanno svolgendo attività di solidarietà e volontariato (sportelli telefonici, spesa a domicilio e tanto altro). Ci siamo attivati per ribadire la nostra funzione in questo momento complicato, quello di mantenere socialità (anche attraverso il web), di far sentire le persone meno sole, di attivare il pensiero, la solidarietà e la creatività.

 

Trovate tante buone pratiche già attivate sul sito www.arci.it/coronavirusresistenza-virale-programmazione-web-contro-la-solitudine/

 

Stiamo costruendo, in collaborazione con UCCA, un palinsesto quotidiano delle iniziative ARCI (e non solo) che si svolgono ogni giorno nel nostro Paese, che comincerà ad essere attivo dal 19 marzo.

 

Si sta anche pensando di organizzare delle “dirette” sugli stessi social. Tutti i contenuti o le dirette devono avere una lunghezza massima di 30 minuti. Tutti i contenuti verranno utilizzati solo ed esclusivamente per questa Resistenza Virale.

 

A seconda delle proposte che farete sarete contattati e Arci Nazionale verificheremo la possibilità di organizzare gli eventi live.

 

Grazie a tutti voi per quello che state facendo, vi chiediamo di promuovere nei vostri circoli tanta più creatività e attivismo possibile, nella convinzione che anche questo momento di crisi possa essere occasione di visibilità, responsabilità e forza rinnovata per la nostra associazione.

 


La Presidente nazionale

Francesca Chiavacci