I fim del Gulliver tra il 16 e il 20 gennaio

Il "Giovedì Club" del 16 è dedicato al Bangladesh

CINEMA GULLIVER

SALA D'ESSAI

Piazza della Resistenza, 2 - Alfonsine (RA)

Tel. 377/7081999 - Email: gulliver.alfonsine@gmail.com

Sito web: http://www.arciravenna.it

Facebook: www.facebook.com/arcigulliver

Gestione a cura di ARCI RAVENNA

in collaborazione con il Comune di Alfonsine

***

FILM DELLA SETTIMANA

DA GIOVEDI' 16 GENNAIO 2020

I bambini del Bangladesh protagonisti di una serata tra cinema e fotografia

Al cinema Gulliver di Alfonsine, serata multiculturale dedicata al Bangladesh tra cinema e fotografia.

Il 16 gennaio, dalle ore 21, “Giovedì Club” con la proiezione delle foto scattate in Bangladesh da Saro Di Bartolo e Giulietta Laconeo durante il loro viaggio del 2017 e, a seguire, il film francese tratto da una storia vera di grande attualità “Qualcosa di meraviglioso” con Gerard Depardieu.

Evento organizzato da Arci Ravenna in collaborazione con Ekiwidò.

La settimana cinematografica prosegue con il nuovo film di Gianni Amelio “Hammamet” con la magistrale interpretazione di Pierfrancesco Favino nei panni di Bettino Craxi.

Proiezioni da venerdì 17 a lunedì 20 gennaio compreso, tutte le sere, con inizio alle ore 21.

Domenica pomeriggio, inoltre, spazio al cinema d'animazione con la proiezione, alle ore 16, del divertente “Spie sotto copertura”.

Ingresso a € 4,00 per piccoli e grandi!

***

CALENDARIO SETTIMANALE

Gio. 16/01 ore 21 – QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO

Ven. 17/01 ore 21 – HAMMAMET

Sab. 18/01 ore 21 – HAMMAMET

Dom. 19/01 ore 16 – SPIE SOTTO COPERTURA

Dom. 19/01 ore 21 – HAMMAMET

Lun. 20/01 ore 21 – HAMMAMET

Mar. 21/01 - riposo

Mer. 22/01 – riposo

Gio. 23/01 ore 21 – ANNE FRANK – VITE PARALLELE

***

GIOVEDI' CLUB

Serata Bangladesh

in collaborazione con Ekiwidò

Giovedì 16 Gennaio 2020

Inizio serata ore 21

QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO

di Pierre Francois Martin-Laval

con Gerard Depardieu

-----

Costretto a fuggire dal Bangladesh, il giovane Fahim raggiunge Parigi insieme a suo padre. Fin dal loro arrivo, intraprendono un impervio percorso per riuscire a ottenere asilo politico, sotto la costante minaccia di essere espulsi dal Paese. Grazie alla sua straordinaria abilità nel giocare a scacchi, Fahim incontra Sylvain (Gerard Depardieu), uno dei più bravi allenatori di Francia. In un'altalena di diffidenza e attrazione, i due impareranno a conoscersi e a stringere una profonda amicizia. Ma quando inizia il Campionato Nazionale, il rischio di espulsione si fa incalzante e a Fahim resta una sola possibilità: diventare il Campione di Francia.

“Qualcosa di meraviglioso”, che racconta la straordinaria storia vera di Fahim Mohammad, già al centro del libro “Un re clandestino”, è un film toccante e delicato su un ragazzo immigrato che riesce a riscattare la sua drammatica condizione sociale attraverso il gioco degli scacchi e l'umana complicità del suo insegnante e dei suoi compagni di squadra, che intende richiamare l'attenzione sul destino dei richiedenti asilo, individui che nella maggioranza dei casi fuggono da un tragico destino sognando un domani migliore.

-----

Durata: 107 min.

Trailer del film:

-------

Ingresso film serali

INTERO € 6,00

RIDOTTO € 5,00 ( soci ARCI – invalidi e accompagnatori )

Prima del film:

proiezione delle foto scattate in Bangladesh

da Saro Di Bartolo e Giulietta Laconeo

https://www.sarodibartolo.it

IL FILM DEL WEEK-END

Venerdì 17 – Sabato 18 - Domenica 19 - Lunedì 20 Gennaio 2020

Proiezione unica ore 21

HAMMAMET

di Gianni Amelio

con Pierfrancesco Favino

-----

Gli ultimi sei mesi di Bettino Craxi. Il Presidente ha lasciato l'Italia, condannato per corruzione e finanziamento illecito con sentenza passata in giudicato. Accanto a lui, ad Hammamet, in Tunisia, ci sono moglie e figlia. Nel suo “esilio volontario” lo raggiungono in pochi. Sono le ultime fasi di una parabola umana e politica che vedrà il Presidente dibattersi fra malattia, solitudine e rancore.

Il film diretto da Gianni Amelio con protagonista un eccezionale Pierfrancesco Favino, riflette su uno spaccato scottante della Storia italiana recente. Sono passati vent’anni dalla morte di uno dei leader più discussi della Prima Repubblica, e il suo nome, che una volta riempiva le cronache, è chiuso oggi in un silenzio assordante. Basato su testimonianze reali, il film non vuole essere una cronaca fedele né un pamphlet militante. La narrazione ha l’andamento di un thriller e si sviluppa su tre caratteri principali: il re caduto, la figlia che lotta per lui, e un terzo personaggio, un ragazzo misterioso, che si introduce nel loro mondo e cerca di scardinarlo dall’interno.

-----

Durata: 126 min.

Trailer del film: https://youtu.be/hKM-H0sp_28

-------

Ingresso film serali

INTERO € 6,00

RIDOTTO € 5,00 ( soci ARCI – invalidi e accompagnatori )

LANTERNA MAGICA

Domenica 19 Gennaio 2020

Proiezione unica ore 16

SPIE SOTTO COPERTURA

di Nick Bruno, Troy Quane

-----

Lance Sterling è un super agente segreto, affascinante e impeccabile sul lavoro. Walter Beckett è un giovane e brillante scienziato che si occupa di creare incredibili gadget per le spie.

Un evento fortuito e incredibile come la trasformazione di Sterling in piccione li unirà in una strana, ma affiatata coppia per la più importante delle missioni: salvare il pianeta!

-----

Durata: 102 min.

Trailer del film: https://youtu.be/YnhpjAa9PqE

-------

Ingresso film pomeridiani

UNICO € 4,00 per tutti

I PROSSIMI FILM

TOLO TOLO

PICCOLE DONNE

18 REGALI

Date già definite:

GIOVEDI' CLUB

In occasione della Giornata della Memoria 2020

Giovedì 23 – Giovedì 30 Gennaio 2020

Proiezione unica ore 21

ANNE FRANK – VITE PARALLELE

di Sabina Fedeli e Anna Migotto

con Helen Mirren

-----

L’attrice Premio Oscar Helen Mirren ripercorre la vita di Anne Frank (1929-1945), l’adolescente ebrea diventata simbolo della Shoah, attraverso le pagine del suo famoso diario, e ci conduce attraverso la storie parallele di cinque donne coetanee di Anne sopravvissute ai campi di sterminio nazisti.

Mentre Helen Mirren legge le parole del diario di Anne in un set che ricostruisce meticolosamente la camera di Amsterdam in cui la ragazzina restò nascosta per oltre due anni, dal '42 al '44, la giovane attrice Martina Gatti ci guida in un viaggio della memoria alla scoperta delle tappe della breve vita di Anne, dal campo di concentramento di Bergen-Belsen in Germania (dove Anne e sua sorella Margot muoiono) al Memoriale della Shoah di Parigi, fino alla visita nel rifugio segreto nella capitale olandese.

Martina scrive una sorta di diario digitale capace di parlare ai suoi coetanei: un modo immediato per mettere in relazione le tragedie passate con il presente, di capire quale sia oggi l’antidoto contro ogni forma di razzismo, discriminazione e antisemitismo.

-----

Durata: 92 min.

Trailer del film: https://youtu.be/o-N3GwT7jV0

-----

Ingresso film serali

INTERO € 6,00

RIDOTTO € 5,00 ( soci ARCI – invalidi e accompagnatori )