Referendum, in piazza per il NO: Arci aderisce alla manifestazione del 12 settembre

Un’occasione importante per ribadire le ragioni del NO a un taglio dei parlamentari

Referendum, in piazza per in NO: Arci aderisce alla manifestazione del 12 settembre

 

 

L’Arci aderisce alla manifestazione nazionale del 12 settembre in piazza Santi Apostoli a Roma per il NO al referendum organizzata da Sardine, No-stra e Volt.

 

Un’occasione importante per ribadire le ragioni del NO a un taglio dei parlamentari che non migliorerà la qualità delle istituzioni né degli eletti.

 

Per questo già dalle scorse settimane Arci ha lanciato il suo invito a soci e simpatizzanti a votare NO al referendum, perché invece di affrontare una riforma a tutto campo - sul versante della legge elettorale, che colga e corregga le vere cause della crisi del rapporto tra cittadini e istituzioni, che riapra senza ipocrisie il tema dei costi della politica e del suo finanziamento - si preferisce la semplificazione demagogica, non agendo sui nodi qualitativi della rappresentanza politica ma sui suoi aspetti quantitativi.

 

Per questo Arci invita a votare NO. La democrazia è la cura.

Prossimi appuntamenti

Convenzione di Faro, Arci: soddisfatti per la ratifica dell’Italia

Finalmente anche il nostro Paese si doterà di strumenti per supportare gli obiettivi della Convenzione

Nella seduta della Camera del 23 settembre è stata finalmente approvata dal parlamento italiano la legge di ratifica della “Convenzione quadro del Consiglio d'Europa sul valore del patrimonio culturale per la società”