Notice: Undefined index: subsubdir in /home/arciravenna/arciravenna.it/template/rarci/news.php on line 8

Ripartono le attività del circolo Prometeo di Faenza

E intanto la campagna di crowdfunding ha raggiunto l'obiettivo

Prometeo ringrazia!

Abbiamo superato la cifra prestabilita in pochissimo tempo. Non ce lo aspettavamo. Una sorpresa che ci riempie d'orgoglio per quello che abbiamo costruito insieme in questi anni e per la bellissima comunità che è nata attorno a Prometeo e che ne costituisce la linfa vitale.

Un ringraziamento a chi ha donato, a chi ha diffuso il nostro appello e a chi si impegna e partecipa ogni giorno per Prometeo, secondo la propria sensibilità e possibilità. Non è stata scontata questa mobilitazione, ma abbiamo sempre saputo di avere un grande sostegno e una forte comunità attorno.

La campagna di crowdfunding andrà avanti fino a fine settembre e tutto quello che riusciremo a raccogliere servirà a sostenere le nostre iniziative e a fare gli interventi di manutenzione. Nelle prossime settimane vi faremo vedere la metamorfosi di Prometeo, riuscendo a fornirvi qualche dettaglio in più sugli interventi fatti.

Gli interventi di ristrutturazione comprenderanno:

· Ritinteggiamento e sistemazione delle pareti (e non solo con

il solito bianco!)

· Dare forma alla zona palco, attualmente un po’ trascurata

(luci, sfondi ecc.)

· Manutenzione dei servizi igienici

· Altri interventi di riorganizzazione dello spazio comune

· Interventi nel cortile interno condominiale ad uso pubblico

(Qualcuno ha parlato di orti sociali? Novità a breve!)

 

 

Chiediamo a chiunque voglia darci una mano di sostenerci secondo le proprie possibilità. Noi ci impegneremo per spendere al meglio questi fondi e per soddisfare le aspettative e le promesse che stiamo cercando di fare a noi e a tutti.

Se vuoi sostenerci puoi farlo:

- Tramite bonifico a favore di “Prometeo Arci Faenza” con causale “Donazione” (IT19 Y085 4223 7000 0000 0236 956)

- Tramite donazione in contanti contattandoci sui nostri social

(Facebook, Instagram) o per email

(prometeo.arcifaenza@gmail.com)

- Tramite Satispay al numero 3311234575 con causale "Donazione"

- Facendo passaparola con i tuoi amic*, parenti o persone che ritieni

possano dare un contributo!

Speriamo di non deludervi, speriamo di non deluderci.

 

 

ORGANI ROCCIOSI - Personale di Filippo Maestroni

CI SIAMO! Prometeo riapre i battenti! Quale miglior modo per farlo se non con una mostra?

 

Sabato 4 dalle 18:30.

Filippo Maestroni (1994, Solarolo), si diploma all'Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo Pittura e prosegue la sua formazione presso l'A.B.A.B.O. specializzandosi in Pittura e Arti visive. Collabora, tenendo anche laboratori di disegno, con associazioni e collettivi come i Cultonauti, Fatti D'Arte e Art Motel.

 

ORGANI ROCCIOSI è un percorso che raffigura, essenzialmente, forme antropomorfe di organi umani che attraverso una metamorfosi rocciosa e ossificata tramuta cuori, polmoni, milze in gusci duri ed impenetrabili solcati da crepe e voragini, in un binomio di ruvido ermetismo e varchi di fragilità. La luminosa facciata è destinata al prossimo e ai bui anfratti luoghi dei nostri sogni o dei nostri traumi.

Una meditazione pittorica che ambisce a dialogare con una scultura impossibile, là dove la pittura vuole staccarsi dalla superficie del quadro per diventare forma concreta.

 

Le opere rimarranno esposte per tutto il mese di settembre e la mostra si potrà visitare ogni volta che il circolo rimarrà aperto per altri eventi.

Ingresso con GREEN PASS da esibire all'entrata del circolo ++

 

 

Lucas e le sue manie - LIVE

Prima serata a un anno dalla chiusura al Prometeo Arci Faenza. Mostra all'interno di Filippo Maestroni, un concertino ci sta. Eccolo, suonano i Lucas e le sue manie.

Sabato 4 dalle 21:00.

 

Obiettivo di Lucas e le sue manie: la militanza artistica e musicale.

Un piacere liberatorio, un'immersione nella musica e nel suo contenuto.

Si possono definire (?) FOLK TROPICALE CATARTICO: come unico scopo, fare stare bene le persone, un piacere lontano da quello legato al consumo. Sperimentazione sui testi, musica rock e atmosfere tropicali del Sud America.

Si parla: di Dio senza ometterlo; di mutandine (indossandole?); di nuvole.

Formazione:

//Lucas Wanderley - voce e basso, visionario di professione

//Roberto Lepore - mostro della chitarra

// Andrea Piccinini - batteria nucleare

Attorno a questo sole orbiteranno altri pianeti:

|| Apertura di Matilda Ramoni

|| Intermezzi poetici di Martina Capezzuto

 

Per un inibito avvenire, passate al Prom.

All'interno troverete Organi Rocciosi, mostra personale di Filippo Maestroni

https://fb.me/e/JqFJdc6y

Evento in collaborazione Prometeo Arci Faenza e A.T.O.N, associazione culturale e artistica forlivese per la progettazione di eventi sul territorio.

++ Ingresso con tessera ARCI e GREEN PASS da esibire all'entrata del circolo

 

 

Processo a Dante

All’interno delle manifestazioni per celebrare il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, il circolo ARCI Prometeo e la compagnia A.d.E., con la collaborazione del Gruppo Municipale di Faenza, propongono lo spettacolo teatrale a tema storico “PROCESSO A DANTE”.

Tutti a scuola hanno conosciuto il Dante poeta, ma meno fra noi hanno conosciuto il Dante uomo d’affari, politico e padre di famiglia. Su questi aspetti della vita dell’autore della Divina Commedia si concentra l’attenzione della corte giudicante: gli avvocati della difesa e dell’accusa porteranno in dibattimento i testimoni a sostegno dell’innocenza e della colpevolezza del Sommo Poeta. Le informazioni e i fatti riportati, pur con qualche licenza artistica, sono esito di una ricerca storica sulla situazione della Firenze del 1300.

Al termine del dibattimento il pubblico sarà chiamato a mettere una “fava” dentro un canestro di vimini: una fava bianca se Dante è innocente, una fava nera se Dante è colpevole. Conteggiate assieme, il maggior numero di fave di un colore darà il giudizio. Così riscriverai la storia!

 

LE ACCUSE MOSSE ALL’IMPUTATO

PRIMO CAPO D'ACCUSA - Baratterie di denaro, ovvero aver procurato a sé e ad amici illeciti lucri e favori grazie all’utilizzo di cariche pubbliche

SECONDO CAPO D'ACCUSA - Tradimento della città di Firenze, per aver ostacolato l’autorità morale, religiosa e temporale di papa Bonifacio VIII, ed aver istigato le divisioni fra Guelfi Bianchi e Neri

TERZO CAPO D'ACCUSA - Infedeltà alla moglie, lussuria e l’aver scritto componimenti licenziosi

PERSONAGGI E INTERPRETI

Giudice … Andrea Piazza

Bernardo da Bologna, avvocato dell’accusa … Mattia Randi

Guglielmo da Ceparano, avvocato della difesa … Guglielmo Stefani

Costanza Cipriani, vedova … Emma Peters

Jacopo di fu Lotto dei Corbicchi, mercante … Andrea Malavolti

Pannocchia Ricomanni, mercante …. Alessandro Leoni

Matteo d’Acquasparta, cardinale … Elia Pelliconi

Schiatta Amati, capo dei Guelfi bianchi pistoiesi … Davide Leoni

Gemma Donati, moglie di Dante … Camilla Cimatti (replica 8 e 18 sett) / Ginevra Gaudenzi (10 sett.)

Giovanni Boccaccio, poeta e scrittore … Lorenzo Mingozzi (replica 8 e 18 sett) / Edoardo Cimatti (10 sett.)

COME PARTECIPARE

Posti contingentati e ingresso a offerta libera, previa prenotazione obbligatoria on line e con esibizione di certificazione verde Covid-19 (Green pass).

Mercoledì 8 settembre, ore 20.30 – Link di prenotazione: https://billetto.it/e/processo-a-dante-biglietti-562239

Venerdì 10 settembre, ore 20.30 – Link di prenotazione: https://billetto.it/e/processo-a-dante-biglietti-562240

Sabato 18 settembre, ore 20.30 – Link di prenotazione: https://billetto.it/e/processo-a-dante-biglietti-562241

Gli spettacoli si terranno presso il cortile di vicolo Pasolini, presso la sede del circolo ARCI Prometeo. In caso di maltempo è prevista una possibile data di riserva: giovedì 9 settembre per il primo spettacolo, venerdì 17 per il secondo, domenica 19 per il terzo.